Solved

SQL Failover Cluster - Veeam Agent


Userlevel 1

Domanda per coloro che hanno già avuto l'opportunità di sperimentare.

Ciao a tutti, ho un Microsoft SQL Server Failover Cluster Instances con SQL Always On Availability Groups attivo (Usato solo per DR)
Il cluster è composto da 3 nodi, 2 dedicati all'istanza failover, mentre il terzo dedicato solo alla replica AO.

Domanda 1: Sarebbe possibile salvare solo il failover cluster (tramite Veeam Agent e Failover Cluster) escludendo il terzo server?

La configurazione del cluster è stata certificata da MS anche se molto borderline.

icon

Best answer by DChiavari 17 June 2022, 12:44

View original

8 comments

Userlevel 7
Badge +4

Ciao @Simons77  se ho capito bene dai prerequisiti del veeam Agent non è supportato.

Verifica la lista di limitazioni nel link o sshot.

Fammi sapere.

Failover Cluster Support - Veeam Agent Management Guide

 

 

Userlevel 1

Ciao Link State, grazie per la tua risposta.

Si è vero nella documentazione che hai allegato viene descritto in quel modo, mentre sul sito bp.veeam.com parla di multiple failover:

 https://bp.veeam.com/vbr/4_Operations/O_Application/mssql_server.html#microsoft-sql-server

  • AlwaysOn Availability Groups based on multiple Failover Cluster Instances are not supported.

Comunque per torgliermi qualsiasi dubbio ho scritto anche al supporto, vediamo cosa mi dicono.

 

Userlevel 7
Badge +6

Ciao Link State, grazie per la tua risposta.

Si è vero nella documentazione che hai allegato viene descritto in quel modo, mentre sul sito bp.veeam.com parla di multiple failover:

 https://bp.veeam.com/vbr/4_Operations/O_Application/mssql_server.html#microsoft-sql-server

  • AlwaysOn Availability Groups based on multiple Failover Cluster Instances are not supported.

Comunque per torgliermi qualsiasi dubbio ho scritto anche al supporto, vediamo cosa mi dicono.

 

@Simons77 poi se ti va dacci un feedback che è interessante da approfondire!

Userlevel 4
Badge +1

Il testo riportato nella documentazione può essere fuorviante… ma molta della confusione deriva dal fatto che per SQL Server le opzioni di HA sono diverse. C’è il clustering “tradizionale” (FCI - Failover Cluster Instance) con storage condiviso e replica a livello di intera istanza, poi c’è AlwaysOn Availability Groups (AAG) che non richiede storage condiviso e replica a livello di singolo database. Entrambe le modalità si poggiano sulle funzionalità di clustering di Windows, quindi tecnicamente sono cluster Windows, ma “sotto il cofano” ci sono varie differenze. Maggiori info qui: Failover cluster instance with availability groups - SQL Server Always On | Microsoft Docs

Giusto per non farci mancare nulla, si può in effetti creare dei gruppi AlwaysOn ospitati su istanze che sono tra di loro clusterizzate (FCI). Una sorta di “clustering tra cluster” (il primo a livello database, dentro il secondo a livello di istanza). Ecco, la dicitura “AlwaysOn Availability Groups based on multiple Failover Cluster Instances are not supported” nella nostra documentazione si riferisce proprio a quel caso lì. Onestamente non ne ho mai visto uno di cluster fatto così, ma se può essere fatto, prima o poi qualcuno lo farà, ne sono sicuro 😄

Per il resto, quanto riportato nelle Best Practices (Microsoft SQL Server - Veeam Backup & Replication Best Practice Guide) è assolutamente corretto: sia la modalità di backup VM (agentless) sia quella Agent-based supportano istanze SQL singole e gruppi AlwaysOn. Ovviamente i cluster “tradizionali” (FCI) con storage condiviso invece puoi salvarli solo tramite Agent.

Spero sia più chiaro 🙂

Userlevel 7
Badge +6

Il testo riportato nella documentazione può essere fuorviante… ma molta della confusione deriva dal fatto che per SQL Server le opzioni di HA sono diverse. C’è il clustering “tradizionale” (FCI - Failover Cluster Instance) con storage condiviso e replica a livello di intera istanza, poi c’è AlwaysOn Availability Groups (AAG) che non richiede storage condiviso e replica a livello di singolo database. Entrambe le modalità si poggiano sulle funzionalità di clustering di Windows, quindi tecnicamente sono cluster Windows, ma “sotto il cofano” ci sono varie differenze. Maggiori info qui: Failover cluster instance with availability groups - SQL Server Always On | Microsoft Docs

Giusto per non farci mancare nulla, si può in effetti creare dei gruppi AlwaysOn ospitati su istanze che sono tra di loro clusterizzate (FCI). Una sorta di “clustering tra cluster” (il primo a livello database, dentro il secondo a livello di istanza). Ecco, la dicitura “AlwaysOn Availability Groups based on multiple Failover Cluster Instances are not supported” nella nostra documentazione si riferisce proprio a quel caso lì. Onestamente non ne ho mai visto uno di cluster fatto così, ma se può essere fatto, prima o poi qualcuno lo farà, ne sono sicuro 😄

Per il resto, quanto riportato nelle Best Practices (Microsoft SQL Server - Veeam Backup & Replication Best Practice Guide) è assolutamente corretto: sia la modalità di backup VM (agentless) sia quella Agent-based supportano istanze SQL singole e gruppi AlwaysOn. Ovviamente i cluster “tradizionali” (FCI) con storage condiviso invece puoi salvarli solo tramite Agent.

Spero sia più chiaro 🙂

Grazie @DChiavari , sempre una certezza!

Userlevel 1

Grazie @DChiavari, diciamo che ora la documentazione ha più senso.

Comunque il supporto mi ha confermato che l’architettura oggetto del topic è supportata tramite Agent.

Grazie a tutti!

 

“The limitation from your first question should not apply, as AlwaysOn Availability Groups based on multiple Failover Cluster Instances refers, for example, to an AlwaysON Group, made out of 2 replicas, where each replica instance is hosted on a different cluster.
Since you have only one cluster, this should not be an issue.”

Userlevel 7
Badge +4

Il testo riportato nella documentazione può essere fuorviante… ma molta della confusione deriva dal fatto che per SQL Server le opzioni di HA sono diverse. C’è il clustering “tradizionale” (FCI - Failover Cluster Instance) con storage condiviso e replica a livello di intera istanza, poi c’è AlwaysOn Availability Groups (AAG) che non richiede storage condiviso e replica a livello di singolo database. Entrambe le modalità si poggiano sulle funzionalità di clustering di Windows, quindi tecnicamente sono cluster Windows, ma “sotto il cofano” ci sono varie differenze. Maggiori info qui: Failover cluster instance with availability groups - SQL Server Always On | Microsoft Docs

Giusto per non farci mancare nulla, si può in effetti creare dei gruppi AlwaysOn ospitati su istanze che sono tra di loro clusterizzate (FCI). Una sorta di “clustering tra cluster” (il primo a livello database, dentro il secondo a livello di istanza). Ecco, la dicitura “AlwaysOn Availability Groups based on multiple Failover Cluster Instances are not supported” nella nostra documentazione si riferisce proprio a quel caso lì. Onestamente non ne ho mai visto uno di cluster fatto così, ma se può essere fatto, prima o poi qualcuno lo farà, ne sono sicuro 😄

Per il resto, quanto riportato nelle Best Practices (Microsoft SQL Server - Veeam Backup & Replication Best Practice Guide) è assolutamente corretto: sia la modalità di backup VM (agentless) sia quella Agent-based supportano istanze SQL singole e gruppi AlwaysOn. Ovviamente i cluster “tradizionali” (FCI) con storage condiviso invece puoi salvarli solo tramite Agent.

Spero sia più chiaro 🙂

Grazie stavo per spiegare e mi hai anticipato ottimo post.

 

Userlevel 4
Badge +1

Breve aggiornamento sul tema… non mi risultano novità in arrivo sul supporto per istanze AlwaysOn clusterizzate su FCI, ma nella v12 ci sarà il nuovo Plug-in per Microsoft SQL Server, direttamente integrato con SQL Server Management Studio, che consentirà di proteggere i database.

Almeno a livello applicativo quindi, backup e restore di questi ambienti si potranno fare 😀

 

Comment